CAPRIOLO



SPECIE : CAPRIOLO  Capreolus capreolus
ORTICA ORTO ROSE SAVIGNO VALSAMOGGIA BOLOGNA


ORTICA ORTO ROSE SAVIGNO VALSAMOGGIA BOLOGNA
ORDINE : Artiodattili
FAMIGLIA : Cervidi
ORTICA ORTO ROSE SAVIGNO VALSAMOGGIA BOLOGNA
ORTICA ORTO ROSE SAVIGNO VALSAMOGGIA BOLOGNA 
Il Capriolo ha il corpo abbastanza slanciato, è alto 55-77 cm al garrese, ha la testa piccola, occhi e orecchie grandi, collo sottile abbastanza lungo, coda molto corta. 





Maschi con corna caduche brevi, a tre punte che sono annualmente rinnovate da novembre a marzo; i palchi cadono in autunno e i nuovi trofei sono completamente formati e puliti dal velluto a primavera successiva. Il mantello è in estate di colore rossiccio con le parti inferiori più chiare; in inverno è grigio tendente al bruno; muso nero, mento bianco; il sedere è bianco in inverno. Nei piccoli il mantello ha tinte più scure con picchiettature bianche.
ORTICA ORTO ROSE SAVIGNO VALSAMOGGIA BOLOGNA
Prevalentemente notturno, inizia la sua attività alle ultime luci del crepuscolo. E’ questo il momento in cui lascia il folto del bosco dove si rifugia durante il giorno, per recarsi a brucare nelle radure e nei campi. Agilissimo , ha una corsa rapida che gli consente in genere di distanziare un eventuale nemico. Eccellente nuotatore.

 Benchè sia timido, si avventura talvolta nei giardini delle case di campagna. Oltre alle graminacee, che compongono la parte più importante del suo regime alimentare, bruca i giovani alberi ricchi di germogli e di tenere foglie. Il piccolo del capriolo non emana nessun odore per alcune settimane, pertanto riesce a sfuggire ai cani e alle volpi, sono apparentemente abbandonati nell’erba alta dove le madri li raggiungono solo per allattarli. Possono avere uno o due piccoli che vengono allattati per circa tre mesi. Animale poco sociale vive isolato d’estate e in piccoli gruppi familiari d’inverno. In natura vive generalmente 12 - 14 anni.
ORTICA ORTO ROSE SAVIGNO VALSAMOGGIA BOLOGNA

Habitat: Pianura, collina e anche montagna; in boschi di latifoglie misti con ricco sottobosco, intervallati da prati e campi coltivati.

Commenti