POMI D’AMBRA

flora spontanea e fauna selvatica dittamo frassinella confetture di rose gelatina di tarassaco fusi di lavanda sali aromatice sono le cose che potete trovare da noi

 Quando fuori c’è ghiaccio , neve e freddo capisco che una volta non avendo l’acqua corrente e soprattutto calda si lavassero poco. Era d’uso quindi profumarsi molto, cospargere i pavimenti con frasche e rami di erbe profumate, indossare sacchetti o fazzoletti intrisi di olii essenziali. In questa galassia profumata troviamo anche i pomi d’ambra. Chiamati anche Pomander li si può fare ovunque in quanto quello che serve è nella cucina di tutti noi … Farli con i bambini è divertente, si sporca poco, insegnando loro ad apprezzare e a lavorare con le erbe aromatiche e le spezie oltre a diffondere nella stanza dove si lavora un meraviglioso profumo.
Per realizzare i Pomi d’ambra occorre:
•    Arance, mele, limoni o pompelmi ben sodi
•    Chiodi di garofano interi
•    Un uncinetto con la testa piccola o un ferro da calza sottile per fare i fori
•    Un nastrino
•    spilli
•    Un mix di cannella in polvere,chiodi di garofano in polvere, noce moscata in polvere,pepe in polvere
flora spontanea e fauna selvatica dittamo frassinella confetture di rose gelatina di tarassaco fusi di lavanda sali aromatice sono le cose che potete trovare da noi
Io ho utilizzato un’arancia. Si inizia legando il nastrino attorno al frutto dividendolo a metà, si fissa il nastrino al suo posto tramite gli spilli, io ne ho messi due incrociati (di nastrini) ma se ne può mettere anche uno solo (usatelo brutto perché alla fine andrà cambiato). Con l’uncinetto fate un “preforo” per dove andranno inseriti i chiodi di garofano; la buccia è dura e così si semplifica il lavoro, possono essere messi seguendo un motivo geometrico o sparsi in fantasia.
flora spontanea e fauna selvatica dittamo frassinella confetture di rose gelatina di tarassaco fusi di lavanda sali aromatice sono le cose che potete trovare da noi
Devono però essere vicini, non schiacciati uno sull’altro e abbastanza distanti da non lacerare la buccia. Il nastrino serve a delimitare la zona dove non vanno piantati i chiodi di garofano. Fondamentale è inserire tutti i chiodi in giornata altrimenti la parte ancora da finire potrebbe iniziare a marcire !!! In una ciotola preparare il mix di spezie le cui quantità varieranno a seconda dei gusti e della disponibilità della nostra dispensa, la scelta è personale e non pregiudica il lavoro. Mettete il frutto nella ciotola e rotolatelo, ricopritelo , sommergetelo del mix di spezie.
flora spontanea e fauna selvatica dittamo frassinella confetture di rose gelatina di tarassaco fusi di lavanda sali aromatice sono le cose che potete trovare da noi
C’è chi prima toglie il nastrino, io l’ho lasciato e lo toglierò alla fine e ne metterò uno nuovo, ma anche qui uno fa come preferisce. Lo si lascia nella ciotola girandolo ogni giorno finchè non si sarà seccato. Potrebbe volerci anche un mese. Il tempo di maturazione varia a seconda della dimensione del frutto, della temperatura dell’ambiente e del grado di umidità dell’aria. Un posto tiepido e asciutto, non troppo luminoso è l’ideale. Io l’ ho messo in cima ai mobili della cucina. Se qualche frutto risultasse molle al tatto va scartato … Quando sarà uniformemente sodo va tolto dalla miscela, decorato con nastrini nuovi lungo la striscia priva dei chiodi di garofano.
Una volta indurito sarà pronto all’uso: lo si può mettere negli armadi, nei cassetti a proteggere la biancheria, ma l’uso per me più bello è una ciotola ripiena di Pomander fatti con frutti diversi in bella vista. Al momento ho provato a farne uno solo, voglio prima vedere come mi riesce una volta finito e seccato, ma se viene bene provo anche limone, mandarino e mela. Oltretutto i libri dicono che se col tempo il profumo affievolisce basta immergerlo rapidamente in una ciotola d’acqua molto calda, poi metterlo in una ciotolina con un mix di spezie e coprirlo con un foglio di plastica, girato per un paio di settimane e torna come nuovo. Chissà…
flora spontanea e fauna selvatica dittamo frassinella confetture di rose gelatina di tarassaco fusi di lavanda sali aromatice sono le cose che potete trovare da noi
P.S. Stamattina giravano sul Belvedere nord, sembrano giovani di quest’anno, sono senza cornine che siano tre femminucce?
flora spontanea e fauna selvatica dittamo frassinella confetture di rose gelatina di tarassaco fusi di lavanda sali aromatice sono le cose che potete trovare da noi


Commenti