NEVICA?

meles meles fauna selvatica nell Appennino Bolognese e Modenese

E’ prevista neve per tutta la settimana, un pochino alla mattina, poi il pomeriggio del giorno seguente, forse la notte dopo, qui qualcosa scende ma si vede solo nell’aria, imbianca leggermente le punte delle foglie d’erba, crea dei merletti sui rami dei cespugli e si scioglie tutto al primo raggio di sole. Le cincie stanno facendo il pieno, io ho fatto la scorta di panettoni; finito natale li svendono e a due euro mi costa meno che dargli le palline di grasso o i semi di girasole. Da sottolineare che hanno già finito un sacco di semi da ben 25 kg !!
meles meles fauna selvatica nell Appennino Bolognese e Modenese
Nel frattempo abbiamo sorpreso due nuovi intrusi, speriamo che non siano interessati alle nostre galline…
meles meles fauna selvatica nell Appennino Bolognese e Modenese
Da domani cambia luna e in teoria sarebbe ottimo vangare, non credo che sarà possibile visto il tempo, comunque è freddo e il terreno forse è ghiacciato ma non è detto perché sotto è talmente secco che davvero non ci sto capendo più niente. Oggi mi organizzerò con un’esperimento, faccio le foto e le posto domani. Buona giornata a tutti.
meles meles fauna selvatica nell Appennino Bolognese e Modenese
P.S. a proposito, le galline hanno ripreso a fare le uova ma le deponevano in maniera misteriosa: ogni tanto ne trovavamo tre o quattro e poi nulla per qualche giorno, poi una, poi niente, insomma, troppo sfasate. Abbiamo scoperto perchè: un deposito di uova in un buco in mezzo alla legna (teniamo la legna delle stufe nel pollaio così si riduce il volume di aria da riscaldare e le cocche ci mangiano gli eventuali insetti) ovviamente sono finite nella ciotola dei poverelli, non sapendo la data esatta della deposizione non mi fido, le ha mangiate tutte il tasso in una serata!

Commenti