CINCIALLEGRA

cinciallegra nella fattoria didattica dell ortica a Savigno Valsamoggia Bologna vicino a Zocca
cinciallegra nella fattoria didattica dell ortica a Savigno Valsamoggia Bologna vicino a Zocca
SPECIE : CINCIALLEGRA  Parus major
ORDINE : Passeriformi
FAMIGLIA : Fringillidae

cinciallegra nella fattoria didattica dell ortica a Savigno Valsamoggia Bologna vicino a Zocca
Fr.: Mesange charbonniere.  En.: Great tit. De.: Kohlmeise. Nl.: Koolmees. Es.: Carbonero mayor. Sv.: Talgoxe.

cinciallegra nella fattoria didattica dell ortica a Savigno Valsamoggia Bologna vicino a Zocca
cinciallegra nella fattoria didattica dell ortica a Savigno Valsamoggia Bologna vicino a ZoccaStria nera sul ventre.
Dalla punta del becco alla punta della coda misura circa 14 cm.
cinciallegra nella fattoria didattica dell ortica a Savigno Valsamoggia Bologna vicino a Zocca
Fra le cince è la più diffusa e comune in Italia, è anche la più grande. Collo e testa nero blu con guance bianche. Parti inferiori gialle con una larga stria longitudinale nera al centro. Parti superiori grigio blu verdastro. I giovani hanno vertice brunastro e guance giallastre. Arborea ed acrobatica. E’ insettivora ma si nutre anche di semi, bacche e cereali.
cinciallegra nella fattoria didattica dell ortica a Savigno Valsamoggia Bologna vicino a Zocca
Habitat: Boschi misti, siepi e giardini. Nidifica verso la metà di Marzo deponendo circa 10 uova che cova per circa 13 giorni. Nidifica nei luoghi più disparati ; nei buchi degli alberi, dei muri, nei tubi di scarico delle grondaie ed occupa molto facilmente i nidi artificiali.
Migratrice parziale.

Commenti