ORTO E GALLINE

gelatina di tarassaco, coleolito di rosmarino, oleolito di iperico, oleolito di cipresso, oleolito di salvia, oleolito di lavanda, sali aromatici, confetture di rosa, piccoli frutti, ribes nero, amarene , ghirlande di fiori secchi e altro ancora
gelatina di tarassaco, coleolito di rosmarino, oleolito di iperico, oleolito di cipresso, oleolito di salvia, oleolito di lavanda, sali aromatici, confetture di rosa, piccoli frutti, ribes nero, amarene , ghirlande di fiori secchi e altro ancora
Il tempo si mantiene inclemente per cui l’orto sta diventando sempre più selvaggio. Ieri nella pausa pioggia siamo riusciti a togliere tutta la rete che lo circonda così che i selvatici riescano a entrare per mangiare tutti i resti degli ortaggi. L’unica aiuola di cui manterremo la protezione sarà quella dei broccoli/cavolini /verze. In questa maniera riusciamo ad eliminare in maniera pulita buona parte dei parassiti e dei resti marcescenti. Ovviamente questo non vale per i resti enormi delle piante di pomodori, ma, visto che è sempre tutto fradicio non sto riuscendo a sradicarle. Ci riuscirò alla fine?
gelatina di tarassaco, coleolito di rosmarino, oleolito di iperico, oleolito di cipresso, oleolito di salvia, oleolito di lavanda, sali aromatici, confetture di rosa, piccoli frutti, ribes nero, amarene , ghirlande di fiori secchi e altro ancora

Nell’orto continua la raccolta dei prodotti invernali e stanno ripartendo anche piante che dovrebbero aver finito il loro ciclo produttivo: sta fiorendo ovunque la borraggine. Ho tolto anche i tubi porosi che innaffiano le fragole facendo sempre attenzione che non ci siano attaccate le ooteche delle mantidi, sono le custodie delle loro uova e spesso sono utilizzati come supporti proprio i tubi di plastica, le uova non c’erano ma le mantidi sì.
gelatina di tarassaco, coleolito di rosmarino, oleolito di iperico, oleolito di cipresso, oleolito di salvia, oleolito di lavanda, sali aromatici, confetture di rosa, piccoli frutti, ribes nero, amarene , ghirlande di fiori secchi e altro ancora
P.S. Le galline hanno finito la muta ma non stanno deponendo. Volevo tranquillizzare un allevatore casalingo che ci ha telefonato chiedendo suggerimenti per le sue galline modenesi che, diceva, evidentemente avevano dei problemi poiché avevano smesso di fare le uova. Non si deve preoccupare, le galline modenesi non sono ovaiole pure, già non depongono uova regolarmente tutti i giorni, ma, se si vogliono le uova anche a novembre e dicembre bisogna fornirgli luce artificiale per allungare la giornata altrimenti vanno in pausa. Comunque verso gennaio o febbraio ritornano a deporre.

Commenti