CALENDARIO DELL’AVVENTO 2019

Escursioni, birdwatching, passeggiate, riconoscimento erbe spontanee, flora e fauna selvatica, caprioli, cinghiali, volpi, poiane, confetture, rose, dittamo, ortica, oleoliti, sali aromatizzati ed altro ancora
Escursioni, birdwatching, passeggiate, riconoscimento erbe spontanee, flora e fauna selvatica, caprioli, cinghiali, volpi, poiane, confetture, rose, dittamo, ortica, oleoliti, sali aromatizzati ed altro ancora
Eccoci all’appuntamento per il nuovo calendario dell’avvento. L’anno scorso mi sono sbagliata e ho messo un sacchetto anche per il 25, giorno di natale, quest’anno i giorni sono giusti: 24.
Escursioni, birdwatching, passeggiate, riconoscimento erbe spontanee, flora e fauna selvatica, caprioli, cinghiali, volpi, poiane, confetture, rose, dittamo, ortica, oleoliti, sali aromatizzati ed altro ancora
Se qualcuno si ricorda quello scorso riconoscerà i sacchetti: quando i miei nipoti hanno mangiato tutti i dolcetti mi hanno reso le cordine, i numerini e i fazzolettini lavati e stirati dicendomi che potevo riusarli l’anno successivo….e così ho fatto. La struttura di base però è diversa.
Escursioni, birdwatching, passeggiate, riconoscimento erbe spontanee, flora e fauna selvatica, caprioli, cinghiali, volpi, poiane, confetture, rose, dittamo, ortica, oleoliti, sali aromatizzati ed altro ancora
Ho pensato che potesse essere carino un alberino in miniatura, anche perché l’anno passato è stato un problema trovare dove appendere la struttura, troppo impegnativa. Adesso può essere appoggiato su di un mobile o lasciato ai piedi dell’albero di natale quando verrà montato.
Escursioni, birdwatching, passeggiate, riconoscimento erbe spontanee, flora e fauna selvatica, caprioli, cinghiali, volpi, poiane, confetture, rose, dittamo, ortica, oleoliti, sali aromatizzati ed altro ancora
Farlo è stato facilissimo: ho usato dei legni che lego in precedenza tutti assieme per farli seccare dritti, poi con l’aiuto di un coperchio di latta che mi ha tenuto i rami aperti e abbastanza fermi ho legato prima l’incrocio in cima, successivamente dei legnetti che mi sono serviti per tenere le distanze fra un laterale e l’altro.
Escursioni, birdwatching, passeggiate, riconoscimento erbe spontanee, flora e fauna selvatica, caprioli, cinghiali, volpi, poiane, confetture, rose, dittamo, ortica, oleoliti, sali aromatizzati ed altro ancora
Per legare ho usato un filo di ferro sottile così potevo anche lasciare andare senza che si slegasse tutto; il fil di ferro sta fermo dove lo metti. Per ultimo ho appeso i sacchetti mischiando le date e qualche addobbo. Ai nipoti è piaciuto un sacco.
P.S. Stavolta mi sono ricordata di fotografare cosa ho usato come sorpresine, lo svelerò dopo natale..

Commenti