CALENDARIO LUNARE GENNAIO 2021

luna calante, crescente, luna ascendente, discendente, giorni fiore, foglia, frutto, radice , per una coltivazione naturale
Ed eccoci qua pronti a partire per l’anno nuovo. Ho fatto alcune modifiche nella grafica della divisione delle ore; adesso il giorno è diviso in quattro parti, vediamo se così risulta più comodo. L’anno inizierà con la luna calante e discendente. Potrò quindi iniziarlo finendo di vangare le aiuole dell’orto che, mi vergogno ad ammetterlo, non ho ancora terminato. Si può spargere in giro il compost o del concime se riuscite a procurarvelo buono e sano (ricordiamoci che se la stalla che ha prodotto il concime usa gli antibiotici o comunque medicine ce le ritroveremo nelle verdure che stiamo coltivando, per questo motivo io me lo autoproduco con le galline e con il compost). Nell’orto l’unica aiuola che è rimasta recintata è quella dei broccoli, cavolini di bruxelles e cavolo nero che rimarrà produttiva fino a primavera. Se avete una stufa a legna buttate la cenere nelle aiuole o attorno alle piante, alle rose, agli alberi, contenendo potassio le aiuterà a produrre fiori e frutta oltre a disinfettare il terreno. Chi ha un clima più caldo o ha una serra può iniziare a seminare le piantine di insalata e sedano da trapiantare evitando però la luna nuova e i 2/3 giorni che la precedono. Se le giornate non sono umide si può potare la vite nelle ore più calde. Se non è gelato si può finire di piantare rose, arbusti da frutto, alberi o bulbi primaverili. Ovviamente facendo attenzione se giorno fiore, frutto, radici o foglie.
luna calante, crescente, luna ascendente, discendente, giorni fiore, foglia, frutto, radice , per una coltivazione naturale
Il secondo periodo, crescente ed ascendente è propizio a controllare lo stato degli attrezzi, seminare a partire dal quinto giorno precedente la luna piena peperoni, melanzane, maggiorana, timo, origano, calendule e tageti da trapiantare poi. Negli stessi giorni si possono usare macerati come quello di equiseto, ortica, cipolla e aglio. Controllare sempre le costellazioni (giorno fiore, foglia, radice e frutto). E’ anche un buon periodo per raccogliere le parti aeree delle piante utili alla preparazione di preparati biodinamici, medicinali o aromatici.
Non sempre la luna calante coincide con la discendente o la luna crescente coincide con l’ascendente ma a gennaio si sovrappongono quasi sempre per cui le ho considerate insieme. Da ricordare inoltre che il 14 gennaio è considerato propizio per l’eliminazione dei rovi o di quello che non vogliamo ricresca.
luna calante, crescente, luna ascendente, discendente, giorni fiore, foglia, frutto, radice , per una coltivazione naturale
Indipendentemente dalla luna diamo sempre semini, briciole, frutta e acqua agli uccellini selvatici. Ci tornerà utile a primavera quando ripuliranno il giardino dagli insetti.
Buon anno e buona befana a tutti.

Commenti